Caricamento Eventi

Questo corso ha una impostazione nuova che sperimenteremo…… parlando delle origini della tragedia greca e analizzando la traduzione di alcune parti della “Poetica” di Aristotele. Saranno quindi presi in esame i tragediografi Eschilo, Sofocle ed Euripide, traducendo parti delle loro opere e soffermandoci in particolare su alcune parole, nel loro significato e morfologia, con lo scopo di mostrarvi così le caratteristiche della lingua greca antica.

Analizzeremo in questo modo anche il concetto di colpa tragica, strettamente collegato al tema della sofferenza e della conoscenza che ne deriva e capiremo come la cultura e la lingua greca siano alla base del nostro pensiero e vivano nel nostro tempo presente.

Docenza: Anita Lamberti
Lezioni: 6
Giorno e orario: Venerdì ore 20:00 -21:30; novembre – dicembre 2021
Modalità Integrata: On-line e In presenza e nel rispetto delle norme sanitarie previste all’avvio del corso
Costo IVA compresa: Soci di U.A €………..; Non soci € …………..

Anita Lamberti

Laureata in Lettere classiche, è insegnante. Da alcuni anni è anche guida ambientale. Le piace coniugare l’interesse per la natura con quello per la letteratura,  Nell’ insegnamento cerca di trasmettere la voglia e il piacere  della riflessione e della poesia, mantenendo sempre un approccio rigoroso verso la grammatica delle lingue antiche.

RICHIESTA DI ISCRIZIONE AL CORSO

    È la prima volta che ti iscrivi ai corsi di Università Aperta?
    Sei già socio di Università Aperta?
    Desideri ricevere il modulo per diventare socio di Università Aperta?