Caricamento Eventi

L’inesauribile laboratorio della scrittura e la molteplicità dei linguaggi.
In occasione di un importante centenario (l’uscita di uno dei capolavori della letteratura del Novecento, l’Ulisse di James Joyce, che vide la luce il 2 febbraio 1922) si propone questo corso sulle varietà e molteplicità dei linguaggi di cui Joyce fu emblematico rappresentante.Si partirà dall’analisi di alcuni modelli di stile per definire alcuni principi o canone letterari, quindi alcune forme di scrittura, in relazione ad argomenti e suggestioni tematiche. Una ricerca nella officina degli scrittori capaci di lavorare con la parola in modo sperimentale e acrobatico (Joyce, Beckett, Gadda, Faulkner, Manganelli, Queneau, Calvino).

Docenza: Andrea Pagani
Lezioni: 7 + 1 lezione aperta al pubblico il 02/02/2022
Giorno e orario: Mercoledì, ore 18:00-19:30; inizio lezioni corso 09/02/2022
Modalità: In presenza e nel rispetto delle norme sanitarie previste all’avvio del corso
Costo IVA compresa: Soci di U.A.  100 Euro, Non soci 110 Euro.
Sede del corso: Centro Sociale Giovannini, Via G. Scarabelli 4 – Imola

Andrea Pagani

Insegna Letteratura Italiana e Storia nei licei, collabora per l’editore Zanichelli, conduce laboratori di scrittura creativa. Per gli editori Longo, Olschki, Bononia University Press, Pendragon, Panini, Pàtron, Ponte Vecchio, Mandragora, Bacchilega, è autore di una quarantina di pubblicazioni fra testi saggistici sul Cinquecento/Seicento e sul Novecento (Tasso, Basile, Garzoni, Calvino, Proust, Joyce, Buzzati) e testi narrativi. Il suo saggio Joyce Il cammino di Bloom (Pàtron, 2019, prefazione di Renzo Crivelli) è stato presentato alle celebrazioni internazionali del Bloomsday di Trieste. È presidente dell’associazione culturale “Ippogrifo. Vivere la scrittura”.

Official Website: www.andreapagani.com