20130309 RAVENNA txt  smiley-wink Viaggiando si impara smiley-smile 20130309 RAVENNA

9 Marzo 2013: un Sabato pomeriggio al MAR di Ravenna

Artisti tra normalità e follia: MOSTRA BORDERLINE

 accompagnati dalle docenti dell'Università prof.ssa Giovanna Degli Esposti e prof.ssa Emanuela Fiori

LA MOSTRA

Nella cultura europea del XX secolo diversi protagonisti delle avanguardie e psichiatri innovatori guardarono in luce nuova le esperienze artistiche nate nei luoghi di cura per malati mentali. Oggi il termine Borderline individua una condizione critica della modernità, antropologica prima ancora che clinica e culturale. In questo senso la mostra intende esplorare gli incerti confini dell'esperienza artistica al di là di categorie stabilite nel corso del XX secolo, individuando così un'area della creatività dai confini mobili, dove trovano espressione artisti ufficiali ma anche quegli autori ritenuti "folli", "alienati" o, detto in un linguaggio nato negli anni '70, "outsiders".

Opere di Géricault e Goya, le creazioni di Art Brut, Bacon, Dubuffet, Basquiat, Tancredi, Chaissac, Wols, Recalcati, Moreni, Fabbri, Perez, De Pisis, Zinelli, Wiener, Aktionismus, Jorn e Corneille, Gervasi, Dalì, Ernst, Masson, Brauner, Klee.