Vuoi avere ragione o andare d’accordo?
Stare insieme con meno illusioni e più risultati

 Obiettivi del corso

            Stare insieme, in tutte le forme: dalla famiglia al gruppo di lavoro, non è affatto semplice. Troppe cose sono cambiate nella nostra società e troppo in fretta. Dobbiamo inevitabilmente fare i conti con nuove esigenze, nuove sensibilità, tante aspettative, complessità mai affrontate prima. Come fare? Da che parte cominciare?     Perché vivere bene insieme, alla fine, è la cosa più importante che ci sia. Nessun oggetto, nessun viaggio, nessuna cosa potrà mai rimpiazzare una buona relazione, un momento di comprensione reciproca, una buona intesa.

 Il corso vuole dare alcuni strumenti e stimoli su come si può migliorare gli accordi tra le persone.

 Metodologia didattica

 Il corso è pratico ed interattivo. Attraverso lezioni frontali, video e giochi da fare insieme, si affronteranno alcuni temi legati allo stare insieme. 

 ARTICOLAZIONE DEL CORSO E SINTESI DEGLI ARGOMENTI

 

 

DATE

 Dott. M. Franceschetti, docente e consulente di comunicazione

Martedì

 6 marzo

 

·       Collaborare o competere? Siete sicuri di volerlo, l’accordo?

 

·       Il gioco delle attese nei confronti di se stessi e degli altri.

 

·       Il tempo e le relazioni: esiste un “per sempre”?

 

·       Esprimere ed ascoltare le emozioni: è difficile, ma necessario.

 

 

·       Esprimere ed ascoltare richieste. La chiave di ogni relazione.

 

·       Comunicazione e riparazione: l’importanza di poter fallire.

 

·       Organizzazione e accordi. In che modo siamo organizzati?

 

13marzo

20 marzo

27 marzo

3 aprile

10 aprile

17 aprile

 

Giornata ed orario : Martedì – ore 20.00-22.00

Sede del corso:  SALA CIDRA ,Via Fratelli Bandiera 23 – Imola

Quota di partecipazione, IVA compresa : €120  per soci UA; € 130  per non soci

 

Patrocini Istituzionali e Sponsor di Università Aperta

La Rivista UA 3p

UA su SmartPhone

Esplora il sito di
Università Aperta
anche col tuo smartphone:
è pronto per I-Phone,
Android e Windows Mobile

Go to top